McLaren 650S GT3

Nel 2014, presso il Goodwood Festival of Speed, è stata presentata la versione da competizione della 650S. Progettata per le competizioni riservate alle vetture di categoria GT3, era dotata di una carrozzeria in fibra di Carbonio con carreggiate allargate, alettone posteriore, splitter anteriore e un nuovo design aerodinamico. Gli interni erano stati equipaggiati con i sistemi di sicurezza previsti dai regolamenti FIA e per migliorare la refrigerazione del pilota gli specchietti erano stati dotati di particolari prese d’aria per convogliare il flusso all’interno dell’abitacolo. Come propulsore montava un V8 twin turbo 3.8 da 500 CV di potenza gestito da un cambio sequenziale a sei velocità.

L’impianto frenante era composto da pinze monoblocco a 6 e 4 pistoncini che agiscono su dischi ventilati da 380 x 35 millimetri nella sezione anteriore e 355 x 32 millimetri in quella posteriore.

Nello stesso anno è stata presentata la Sprint, versione da competizione pensata per i track day. Era equipaggiata con le stesse attrezzature di sicurezza e con gli stessi elementi aerodinamici installati sulla GT3, ma la meccanica derivava integralmente dalla versione di serie.

Fonte testo e foto